Il ritorno di "Ivan il Terribile"

Pubblicato da La redazione on 14:08 commenti (1)

Sembra il titolo di un film ma è la realtà: "Ivan il terribile" è tornato!

Dopo un Giro d'Italia incredibile, bello, affascinante e soprattutto imprevedibile è il campione Varesino a vestire la maglia rosa all'Arena di Verona.
Scontata una squalifica di due anni
pur non essendo mai risultato positivo ad alcun test antidoping, l'ormai trentaduenne Basso, torna più forte che mai a vincere il suo secondo Giro! Nei due anni senza corse s'è allenato duramente, meticolosamente, concedendosi anche un viaggio in India per conoscere la bambina che ha adottato a distanza, parlando del bene che avrebbe potuto fare con il suo lavoro: un campione nello sport e anche nella vita. In questo Giro il suo unico avversario è stato alla fine lo spagnolo Arroyo, trovatosi in maglia rosa grazie alla sciagurata tappa de L'Aquila e che ha cercato di difendere sin su al Mortirolo quando lo scettro è passato a Ivan che la sua opera l'ha comunque compiuta sul temibile Monte Zoncolan recuperando tre minuti allo spagnolo e riuscendo a staccare il compione del mondo Cadel Evans. Un plauso al giovane siciliano Vincenzo Nibali che l'ha scortato fino alla vittoria, terzo classificato e due giorni in maglia rosa; ma anche al se mpre sorridente e simpaticissimo Michele Scarponi,deluso lui e noi per non averlo visto sul podio ma che ha onorato questo Giro con delle bellissime tappe ed una vittoria. Un saluto va anche al grande Gibo Simoni che ha concluso oggi la sua gloriosa carriera in smoking nero e cravatta rosa.
Ora ci aspetta il Tour, con bel altri atleti, forse più forti, ma noi ora siamo autorizzati a sognare un Basso in giallo che fa vedere la sua forza ai vai Contador, Armstrong & Co.

« È da quando sono professionista che vivo sotto esame. Ma capisco da solo se ho fatto bene oppure no. Il giudizio altrui diventa così meno importante. »
(Ivan Basso, Sportweek (6 maggio 2006))
FORZA CAMPIONE!!!

RONNIE JAMES DIO: è morta una delle voci più importanti nella storia dell'heavy metal

Pubblicato da La redazione on 03:34 commenti (0)

ronnie_james_dio.jpg E' morto un enorme pezzo di storia dell'heavy metal. Le voci si rincorrevano da ieri sera (con tanto di smentita stanotte), ma ora è arrivata la notizia dalla moglie Wendy: Ronnie James Dio è morto stamattina, alle 7.45 ora americana.

"Oggi ho il cuore infranto, Ronnie si è spento alle 7.45 di Domenica 16 Maggio. Tantissimi amici e membri della nostra famiglia hanno potuto dargli l'ultimo addio in privato prima che se ne andasse in pace.
Ronnie sapeva quanto tutti lo amavano.
Siamo tutti molto riconoscenti per l'amore e il sostegno che ci avete dato tutti
Vi preghiamo di concederci qualche giorno di privacy, per essere in grado di sopportarre questa enorme perdita.
Vi preghiamo di ricordare che lui vi amava tutti, e la sua musica vivrà per sempre."
(Wendy Dio).

Un cancro allo stomaco si è portato via un'icona dell'heavy metal. Non c'è altro da dire. I suoi Black Sabbath, i suoi Rainbow, i suoi Heaven & Hell. Mettete nello stereo quel che vi pare, e godetevi la sua voce. Questa è una foto dell'ultima volta che l'ho visto io, dal vivo, al Gods Of Metal del 2009. Lui e le sue "metal horns", "devil horns", insomma le corna che la leggenda vuole che abbia inventato lui. Ronnie, così basso che fotografarlo sul palco era un problema. Grande, Ronnie. Divertiti a volare coi dragoni, adesso.

10 luglio 1942 – 16 maggio 2010. Ronnie James Dio (Ronald James Padavona).
Rest in Peace.

Tratto da: http://musicametal.blogosfere.it/2010/05/ronnie-james-dio-e-morta-una-delle-voci-piu-importanti-nella-storia-dellheavy-metal.html

ECCO LA NUOVA TV DI QUALITA' CHE AVANZA

Pubblicato da La redazione on 01:18 commenti (0)

ADDIO "MONSIEUR RUBAIX"

Pubblicato da La redazione on 09:36 commenti (0)

video

Questo è il modo in cui i tg nazionali hanno commentato la morte improvvisa del ct della Nazionale di ciclismo Franco Ballerini. Non nego che la notizia m'ha lasciato incredulo e dispiaciuto. Un altro grande dello sport, campione anche di onesta, intelligenza e astuzia, ci lasciati prima di sfruttare o continuare a sfruttare le sue capacità. Dopo i vari Andrea Fortunato (calciatore Juve morto nel 95),Michele Alboreto(pilota), Senna, e tutti quegli sportivi che si son visti finere la propria vita mentre cercavano di inseguire i loro sogni, anche Ballerini ha abbandonato la vita terrena! Il campione trentino Francesco Moser piange la morte del ct: «Era stato un bravissimo corridore, ma era proprio come commissario tecnico che aveva tirato fuori il meglio di sé». Il campione livornese Paolo Bettini distrutto dice: «In bici ha rischiato la vita mille volte, ma in auto era la prudenza fatta persona». Il presidente della Federciclismo Renato Di Rocco: «Non era solo il nostro ct, era un punto di riferimento per l'intero sistema». Il presidente del Coni Gianni Petrucci: «Non era solo un grande ct, era anche un grande amico». Beppe Saronni piange la scomparsa del suo amico: «Consigliai io di prenderlo come ct. E non mi sbagliavo: è stato un grandissimo». Ci piace ricordarlo con il sorriso che portava sempre appresso e come l'uomo che ha fatto diventare grande la nostra Nazionale!

Complimenti "signor" Schumacher!!!

Pubblicato da La redazione on 08:16 commenti (1)

video

Impazzano i commenti su internet alla notizia dell'ultima bastardata compiuta dal pluri campione del Mondo...di coglionaggine! Abbiamo tifato per lui, l'abbiamo coccolato e perchè no, anche pagato tanto da farlo diventare lo sportivo più ricco del Mondo secondo solo a Tiger Woods. Ma in fondo tutti sapevamo che era uomo piccolo piccolo: già dal fatto che in più di 10 anni parlava l'italiano con le sole parole che leggeva sulle indicazioni stradali! Purtroppo, io come tutti gli altri tifosi ero terribilmente contento alla notizia di un suo ritorno sulla Rossa, ma a quanto pare il campionissimo non se la sentì di mettersi su una macchina sfortunatamente nata male e rischiare di macchiare una carriera come la sua! La sua voglia di gareggiare, a 42 anni nn credo più per stimoli, ma a questo punto per una questione esclusivamente economica l'hanno portato ad accettare l'abitacolo della vettura campione del mondo,una macchina in pratica che dava più garanzie per nn fargli perdere la faccia! Ma una cosa la voglio aggiungere: un bambino che è nato con il mito di Schumi e dei suoi saltelli sul podio, nn può sapere cos'è successo in questi ultimi tempi, sa sol che era il suo mito...perchè da oggi per lui nn lo sarà più come per tutti noi! Ci auguriamo solo che i nostri due campioni ci facciano dimenticare in fretta queste storie, che battano il mascellone sul campo,anzi che continuino a batterlo...perchè in fondo Fernado nn ha mai perso le sfide con lui! :-) Come sempre...FORZA ROSSA!!!

Ritorna l' A-Team !!!

Pubblicato da La redazione on 08:45 commenti (0)



video

Il film sull'A-team si farà e il cast è sempre più ricco. Un tempo, la partecipazione degli attori "originali" nei remake attualizzati, era tenuta nascosta fino alla fine per sorprendere e far felici gli appassionati, che nel buio della sala vedevano apparire il proprio beniamino nel bel mezzo della pellicola, molto spesso in un ruolo secondario e senza alcun "valore" nell'economia della trama. Non la pensano evidentemente allo stesso modo i produttori della versione cinematografica dell'A-Team, attualmente in fase di realizzazione sui set canadesi di Vancouver: è infatti di poche ore fa la notizia che l'affascinante Dirk Benedict apparirà in un cameo del film accanto allo "Sberla" dei giorni nostri, l'attore statunitense Bradley Cooper. Ma non è tutto: il buon Dirk raggiunge nel cast del nuovo The A-Team il vecchio collega Dwight Schultz/Murdock (il cui ruolo è stato preso da Sharlto Copley), scritturato pochi giorni fa per apparire anche lui in una piccola parte. Nel cast del film reciteranno, oltre ai già citati Cooper e Copley, anche Liam Neeson (Hannibal Smith), Quinton Jackson (B.A. Baracus) e Jessica Biel. Dietro la macchina da presa, Joe Carnahan; l'uscita nelle sale è programmata per l'11 giugno 2011.


Articolo tratto da http://www.zapster.it/ del 26/11/2009

La Lambretta dopo 60 anni torna nella 125!!! Che spettacolo!

Pubblicato da La redazione on 06:43 commenti (0)


Dopo 60 il marchio Lambretta torna a correre nel Motomondiale. La Casa italiana sarà infatti al via della classe 125 GP col romagnolo Marco Ravaioli, mentre come secondo pilota dovrebbe esserci Luis Salom. Lo storico brand prenderà il posto dell’ex team Loncin, e verrà gestita da Nicola Casadei, uomo di fiducia della Engine Engineering di Bologna di Alberto Strazzari. A questi si affiancherà anche Giancarlo Cecchini, che per l’occasione svolgerà la mansione di responsabile di sviluppo del motore.
Dal 1972 ad oggi la Lambretta ha cambiato più volte proprietario. È stata svenduta ad alcuni imprenditori indiani, nel 2003 invece è passata (tramite “royalty”) nella mani di un corsorzio americano, mentre nel 2007 è stata nuovamente ceduta alla Motom Italia spa.
“È un giorno storico per il marchio Lambretta, per il quale abbiamo lavorato quasi due anni“, ha detto John Scully, direttore Marketing Lambretta. “Siamo soddisfatti di essere di nuovo in pista e di competere in uno sport così eccitante e in rapida espansione. Sarà divertente competere con i più grandi e goderci lo spettacolo. Siamo determinati a far bene e soprattutto a sviluppare delle nuove tecnologie che speriamo possano essere non solo vincenti in pista ma soprattutto essere utilizzate nella produzione di serie per far si che gli scooter Lambretta siano i più innovativi del mercato“.
Nicola Casadei della Engines Engineering sarà Direttore Sportivo e Team Manager di Lambretta Reparto Corse, con grande soddisfazione personale e di tutta la squadra. “I nostri piloti sono entusiasti di correre con Lambretta e condividere il sogno che possa a breve ridiventare grande come nei mitici anni ‘60 e ‘70“.


Dal Corriere dello Sport del 29-01-10

SOGNI DI RAGAZZI INFRANTI DA UN “ONESTO CITTADINO”.

Pubblicato da La redazione on 09:52 commenti (0)

Ho appreso dal sito "casarano sport.it" la notizia di una storia avvenuta per l'appunto a Casarano (Le), riguardante un campo di calcetto privato anche se abusivo, che verrà chiuso a chiunque per ordine del giudice! Il campetto permetteva a tanti bambini di giocare in sicurezza a pallone anzichè sulle strade! Ora vi farò leggere la lettera che il propietario (con la speranza che faccia piacere la pubblicazione della stessa su questo blog) del campetto ha spedito al sito sopra citato e lascio a voi trarre le conclusioni! Se è giusto o no che una persona che mette a disposizione della comunita o meglio ancora dei bambini i propri soldi e i propri terreni paghi in questo modo in una un mondo in cui tutti fanno ciò che vogliono e per i propri interessi! Chiaramente se ci saranno sviluppi o risposte dai protagonisti della vicenda per correttezza lo pubblicheremo!


http://www.casaranosport.it/news_primo_piano/view.php?id=3462&numero_elemento=

Di seguito la lettera inviata dal Sig. Ippazio Prete, in cui viene comunicata la chiusura del campetto di proprieta' della famiglia, sito in contrada Casarani. Ci e' sembrato doveroso pubblicarla, cosi' come faremo con eventuali risposte in merito.

SOGNI DI RAGAZZI INFRANTI DA UN “ONESTO CITTADINO”.
In data 14.1.2010 il Comune di Casarano ha disposto “ la cessazione di ogni attività all’interno del campo di calcio ubicato in contrada Casarani, nonché la chiusura immediata dello stesso, con divieto d’accesso a qualsivoglia persona” di un campetto di calcio realizzato e gestito da mio fratello Osvaldo su un terreno di nostra proprietà.Preciso subito, per correttezza, che il campetto è stato realizzato abusivamente. In particolare si è spianato il terreno, lo si è ricoperto con erbetta sintetica, lo si è recintato con una rete ed illuminato con alcuni fari.Per questo abuso sia io che mio fratello siamo stati processati per ben due volte ( la seconda , però, il Giudice ha verificato che avevamo già subito la sanzione prevista e ha dichiarato di non doversi procedere).Abbiamo chiesto al Comune la sanatoria, trattandosi di un campetto privato, pertinenza di una piccola costruzione già sanata, ma ci è stata rifiutata con la motivazione che, trattandosi di “impianto sportivo” non poteva essere realizzato in zona agricola.Sono molti a conoscere questo campetto, sul quale mio fratello fa giocare ed allenare i bambini di un’associazione sportiva e, sebbene mi rendo conto che gli abusi edilizi vadano perseguiti, non riesco a comprendere tanto accanimento contro una struttura che ha l’unico torto di consentire a dei bambini, di non giocare per strada.A Casarano è stato sanato ben altro, ma il campetto in questione è stato paragonato ad uno stadio e a nulla sono valsi i tentativi di far comprendere che non costituisce un impianto sportivo.Ci sono in piedi i ricorsi, si vedrà.Ma ciò che più mi preme sottolineare è il fatto che tanta attenzione contro l’iniziativa è scaturita dall’astio di una sola persona.Inizialmente il Comune di Casarano fu tartassato da lettere anonime firmate da un “onesto cittadino” il quale quasi quotidianamente indirizzava missive non solo al Comune, ma ai Carabinieri, Prefetto e ad ogni possibile autorità, chiedendo un intervento demolitore del campetto.Poi l’”onesto cittadino” ha deciso di rivelarsi e si è manifestato nella persona del sig. Bruno Mario Papaleo, insegnante. Dopo la manifestazione le sue iniziative si sono moltiplicate: denunzie, querele, istanze a tutte le autorità. In realtà non spiegava mai quale fosse l’enorme fastidio a lui arrecato dal campetto e dai bambini che vi giocavano, tra i quali, mi piace ricordare, la presenza del suo stesso figlio, ma si limitava a disquisire sull’abusivismo del campetto.(definito dallo stesso un mega impianto sportivo).Finalmente, iniziato un giudizio civile contro me e mio fratello, apprendevamo che il sig. Papaleo e la sua famiglia soffrivano a causa del campo in quanto uno dei riflettori creava loro fastidio all’interno dell’abitazione ubicata ad una sessantina di metri dl campo, sull’altro lato dello stradone e che, quando i bambini giocavano, altrettanto fastidio dava la presenza di auto.Probabilmente sarebbe stata sufficiente una civile richiesta e nessuno avrebbe avuto difficoltà ad adoperarsi affinché alcun fastidio fosse causato al sig. Papaleo.Ma evidentemente il predetto preferiva dedicarsi totalmente alla stesura di esposti e denunzie ed il suo sorriso soddisfatto all’ingresso del Comune il giorno in cui notificavano l’ordinanza di chiusura è tutto un programma.Tempo fa, addirittura, comparvero alcuni articoli di stampa che segnalavano il sig. Papaleo come vittima di aggressioni quasi mafiose, caratterizzate da scritte offensive nei suoi confronti. So bene che mio fratello non ha mai perso tempo a dilettarsi in scritte di tal genere,ma mi ha meravigliato la capacità del personaggio citato di farsi passare da vittima di angherie e minacce, legate alla sua azione giustizialista contro l’abuso del campo, ma in realtà finalizzata unicamente ad evitare il proprio fastidio, tanto da far credere alla gente di esser un novello martire.Ribadisco, mio fratello ha sbagliato a realizzare il campo senza il prescritto titolo autorizzativo, ma mi chiedo se sia altrettanto legittimo far passare il campetto per un impianto sportivo al fine di non sanarlo soddisfacendo così l’esigenza del sig. Papaleo.Peraltro il sig, Papaleo abita in una costruzione realizzata in quella zona con accorpamento di aree diverse, non avendo la superficie sufficiente e con concessione a titolo gratuito ( in buona sostanza la possibilità riservata dalla legge a quegli imprenditori agricoli che necessitavano di realizzare un’abitazione sul fondo per incrementare la produzione agricola dell’azienda) da parte del padre ed a lui poi trasferita poco tempo dopo( ovviamente senza corrispondere gli oneri urbanistici).Questo non significa nulla, ma è giusto evidenziarlo perché mi pare ipocrita indicare gli altri come potenziali malfattori e non guardare nel proprio armadio.Scusate lo sfogo, ma credo che sia giusto riportare le questioni nei giusti binari, anche perché , proprio successivamente all’ordinanza di chiusura del campetto, alcune madri di bambini che conoscono mio fratello gli avrebbero riferito che la coniuge del sig. Papaleo, insegnante, a scuola avrebbe affrontato la questione del campetto facendo passare mio fratello per un poco di buono.Naturalmente, contrariamente al sig. Papaleo, non aspireremo a cortei silenziosi per manifestare il nostro rammarico sulla chiusura, che era prevedibile stante l’abusivismo incontestabile del campetto, né intendiamo atteggiarci a vittime, ma che almeno si conoscano le ragioni vere che hanno indotto il Comune a tanta, giusta per carità, solerzia.
Con stima
Ippazio Prete

CHE COS'E' UN ORSO???

Pubblicato da La redazione on 15:00 commenti (0)



"...la voglia di essere se stessi e di non preoccuparsi della propria fisicità o di seguire dei modelli estetici o comportamentali precostituiti. Aldilà di tutte queste classificazioni pittoresche, tipiche del linguaggio di questo universo, possiamo affermare che una risposta precisa alla domanda "che cos’è un orso?", non si può dare.
L’unica risposta ammissibile è questa: essere ORSO è un attitud
attitudine, un modo di vivere la propria sessualità, un modo di essere."



by gruppo bear sardinia

SEI SCOUT SE...

Pubblicato da La redazione on 03:33 commenti (3)

Sta circolando in questi giorni su Fb questa lista, ed ho pensato di trascriverla anche su questo blog, anche perchè con i miei migliori amici abbiamo stretto amicizia proprio in queste situazioni, altri li ho conosciuti tramite compagni di avventure sempre negli scout! La trascrivo ma è chiaro che chi la legge può lasciare un commento con altri "...se" che provvederò a inserire nella lista!


Sei Scout se...

… se far attraversare la strada alle vecchiette è l'unico tipo di servizio che non hai mai fatto.
… se sei immune a 432 tipi diversi di virus.
… se nella tua vita scout hai perso complessivamente un intero servizio di posate da 24 pezzi.
… se nel dubbio, scegli la strada in salita (ormai hai imparato che quella giusta è sempre quella). … se un fazzolettone multicolore, spesso anche un po' sfibrato, riesce stranamente a proteggerti dal freddo meglio di un piumino.
… se porti i pantaloncini corti anche sulla neve.
… se anche con la gola in fiamme riesci a cantare.
… se con un fazzolettone al collo spariscono tutte le allergie.
… se almeno una volta, da capo reparto, ti sei perso le squadriglie in hike notturno.
… se sei riuscito a perderti malgrado la bussola e migliaia di carte topografiche in mano.
… se improvvisamente ti ritrovi a cantare la tanto odiata al chiaror del mattin.
… se rimpiangi il dolore dell'intelaiatura in alluminio del tuo vecchio zaino sui fianchi!
… se sei sempre sopravvissuto con le buste di risotto liofilizzato durante le route pensando che fosse la cosa più buona del mondo.
… se hai dato in pasto ai cinghiali le scorte di pesche.
… se ti sei ritrovato a pisciare su un falò in cerchio insieme ad altre 10 persone.
… se hai fatto esercizi alle 3 del mattino perché facevi troppo bordello in tenda.
… se una mattina da ultimo di squadriglia hai portato la “lumaca” di pietra fino al cerchio.
… se hai nuotato in un lago/fiume.
… se ti bastava un fazzolettone e una palla per ridere ore e ore.
… se hai mangiato la pastasciutta tutti assieme dalla pentola appoggiata per terra.
… se hai mangiato almeno una volta la pasta caduta per terra... che era buonissima comunque!
… se hai maledetto il poncho.. che tanto tra pioggia e condensa eri bagnato uguale!
… se hai camminato tanto da non poterne più... ma l'anno dopo sei ripartito ancora!
… se da capo reparto hai dormito 3 ore in quattro giorni.
… se da capo squadriglia ti sei perso 3 missioni su 3.
… se sei un pò piromane perchè in fondo davanti al fuoco c'hai passato una vita!
… se pensi spesso di partire, perchè lo sai che la tua strada è quella di chi parte, ed arriva per partire!!!!!
… se canti anche nelle difficolta'.
… se almeno una volta sei sgattaiolato fuori dalla tenda di sq. per un escursione notturna.
… e se riesci a beccare i capi mentre mangiano la cioccolata che nell'ispezione precedente ti hanno requisito.
… se quando indossi il fazzolettone ti senti comunque a casa.
… se hai portato lo zaino pesantissimo del compagno che dopo anni di scoutismo continua a portare cose inutili
… se hai bevuto "lo sciroppo per la tosse"
… se hai curato le ferite di un'amico
… se hai guardato il cielo cercando le costellazioni
… se hai bevuto acqua non potabile
… se hai dormito con gente sconosciuta
… se hai preso per mano qualcuno e poi ti sei accorto che era per sempre
… se mentre cammini per strada con l'uniforme te ne freghi
… se vedi gli altri sghignazzare (non sanno cosa si perdono)
… se con l'uniforme e il fazzolettone ritorni bambino e ti siedi per terra o fai i bans e i giochi e ti senti parte di un'enorme comunità felice… se entri nel gioco e giochi la tua parte, se ridi e canti anche nelle difficoltà
… se SEI CONVINTO CHE UNA VOLTA SCOUT, SARAI SCOUT PER SEMPRE!!!!!!!!!
… se in giro per il mondo, su un aereo, ad una cena di gala, il tuo vicino ti dice di essere o di essere stato uno scout. Improvvisamente ti accorgi che con quella persona, perfetta sconosciuta fino ad allora, hai condiviso non solo gli ideali dello scoutismo ma tutto quello che significa fare scoutismo, in luoghi lontanissimi tra loro e non finiresti più di ascoltare e raccontare.
… se le stelle hanno vegliato sui tuoi pensieri.
… se cammini e monti la tenda sotto la pioggia e il giorno dopo sei bagnato fino alle mutande, ma fai finta di niente.
… se pur di fare quell'uscita vai nonostante la febbre.
… se vai in uscita
… se quando ti presentano qualcuno di mai visto, mentre gli dai la mano vi si incrociano i mignoli
… se ogni settembre che arriva ti torna la voglia di rientrare in Co.Ca.
… se vedi qualche albero e un pezzo di Cordino e già immagini un angolo con tavolo per otto, tenda, fuoco e tutto il resto. .
.… se, quando prepari lo zaino per l'uscita di apertura, apri la gavetta e scopri un microsistema all'interno, partito dal pezzetto di pasta al forno delle VdB...
… se, dopo che sei uscito i lupetti ed il resto del gruppo ti continuano a chiamare Phao...ed anche anche la co.ca. :-) ....
.… se, quando incontri dei fratelli scout lungo la tua strada, ti viene il sorriso a 32 denti...
.… se, quando senti SIGNOR FRA LE TENDE SCHIERATI....senti i brividi correrti lungo la schiena come la prima volta in cui l'hai sentita....
… se, quando racconti le avventure, gli imprevisti e i problemi diventano i ricordi indelebili che ci fanno spuntare la risatina, e ci fanno sentire orgogliosi....alla fine l'abbiamo superati no??
… se per il centenario hai indossato ancora il fazzolettone ad un campo estivo, e pronunciando la promessa ti sei emozionato come la prima volta...
… se anche se sono passati 15 anni che non frequenti più ma i tuoi pensieri le tue azioni hanno una unica impronta e quello che fai non è mirato alla tua sola persona, e soprattutto pensi che le cose vadano lasciate migliori di come le si sono trovate
… se canti anche nelle difficoltà tutt'ora che non sono più scout!
… se hai dato in pasto ai cinghiali le scorte di pesche...ma direi anche il catino in cui mi dovevo lavare!
… se ogni azione che fai, e ogni parole che pronunci, ti ricordano la legge e i punti della promessa
… se hai dovuto costruire una barella di fortuna per portar giù dal monte un tuo fratello perché ha avuto in missione un'infezione intestinale!!!
… se sei scout da metà della tua vita e puoi dire che è la metà migliore
… se quando pubblicano su FB "l'odio x gli scout", li compatisci xkè non sanno quello che si perdono e si sono persi
… se quando ti capita per le mani il quaderno di caccia ti emozioni ancora nel leggere le frasi dei tuoi fratellini alla fine dei campi
… se al reparto hai preso la specialità di topografo e continui a perderti non solo nelle uscite, ma anche nella vita quotidiana!
… se a ogni anno dei passaggi sei triste...felice...sai che qualcuno ti mancherà...sei felice è arrivato!!!!!
… se incontri il tuo Baloo dopo 20 anni e ti da il saluto scout!!!
… se durante l'ispezione ti hanno sgamato il cacao in una fossa fatta sotto la tenda....!!!
… se di notte invece di dormire parli mangi nutella ridi ti diverti poi ti metti a dormire 5 minuti prima del risveglio e sembra ke hai dormito tutta la notte
… se quando ripensi a un campo estivo ti manca il sapore delle patate bruciate e se ti emoziona l'odore di un fuoco al chiaror delle stelle!!
… se ogni volta che sei in route e fatichi da morire pensi "ma chi me lo fa fare di fare un vomito ogni volta?" e poi tornata a casa nn vedi l'ora di partire di nuovo..
… se parti per un campo svogliato e non vedi l'ora che finisca ma alla fine,l'ultimo giorno ti accorgi che è passato tutto e ti metti a piangere come un bambino...
… se vuoi dimostrare sempre ai capi che sei meglio di quello che pensi ma alla fine dici -ma chi me lo fa fare?!-..
… se durante un hike ti sei fatto caricare in macchina...
… se aspetti con ansia il giorno in cui si fa riunione..
… se gli scout ti hanno semplicemente rovinato la vita, ma non puoi fare a meno di loro e piangi ogni volta che finisce un campo o un'uscita...
… se scolando la pasta con il coperchio l'hai fatta cadere quasi tutta per terra ma, data la fame,l'hai risciacquata con un po d'acqua e risultava quasi più buona
… se al momento della sveglia del gioco notturno avresti voluto far fuori tutta la staff capi,salvo poi ringraziarla perche ti sei divertito come non mai
… se in route chiedi sistematicamente ogni 3 minuti "quanto manca" ma alla fine sei orgoglioso di te stesso per tutta la strada che hai percorso
… se pensi chi te l'abbia fatta fare,ma poi dopo il campo estivo già senti la mancanza delle riunioni
… se nonostante siano passati tanti anni da quando indossavi il fazzolettone e hai dato alla tua vita di tutti i giorni , alla tua famiglia ai tuoi amici e alle persone che man mano incontri nella tua vita un'impronta di apertura, condivisione, lealtà, solidarietà, allegria e non solo e nonostante tutto, bhe vuol dire che sei scout dentro e per sempre
… se non ti stanchi mai di camminare per le strade fiero di portare dei pantaloni corti
… se tutte le persone a cui vuoi bene le hai incontrate in reparto e ci sei cresciuto insieme fino al clan… se ovunque ti trovi e ti sembra di sentire che qualcuno dice "akela",ti giri di scatto e magari rispondi al volo come se ti avessero chiamato col tuo nome di battesimo!
… se quando vedi qualcuno che alza il dito istintivamnte stai zitto!
… se tornato da un campo, anche dopo dieci lavaggi, ti rimane l'odore di fumo nei capelli e se in fondo pensi che quell'odore sia molto meglio del profumo di qualunque altro shampoo… se non riesci ad immaginare come sarebbe stata la tua vita se non ci fossero stati gli scout
… se leggendo "Sei scout se... " su facebook prima ridi a crepapelle ma alla fine hai gli occhi lucidi

Aggiunte:
...se mentre sei in cerchio abbandoni tutti per andare a giocare con le papere.
...se per nn sporcare la gavetta ti cucini le uova lesse e praticamente muori di fame.
...se per separare due litiganti devi lasciare controvoglia di mangiare il tuo panino.
...se ti ritrovi a presentarti ad altre persone mentre esci dalla doccia coperto solo dalla pelliccia naturale.
...se cerchi di far sorridere un bambino,dopo un po' scopri che è figlio di un mafioso che fa scoppiare il cassoneto vicino alla casa dove alloggi.
...se prepari uno scherzo da fare alle ragazze ma tutte le sere ti addormenti stanchissimo e nn lo farai mai.
...se ti curi un taglietto con dell'argilla provocando il "riBBBrezzo" dei 50 spettatori.
...se tutto il giorno cerchi di costruire un muretto a secco, rempendo il dito anche ad un capo, e poi arriva il prete che per vedere se regge lo butta completamente a terra.
...se durate la preghiera ti azzuffi con dei bambini.
...se ti offendi prendendo a parolacce dei ragazzini che dicono "guarda mamma...le Giovani Marmotte" (questa è bellissima)
...se ti nascondi per fumare e poi arrivano quelli di Acireale tutti con la sigaretta in bocca.
...se quando prendi la partenza e lasci il gruppo e per la prima volta fanno festa senza di te.
...se un compagno si commuove perchè dal giorno dopo nn vi vedrete più in quelle situazioni.
...se vieni sgamato fuori dalla tenda perchè andato in quella della ragazza e tiri fuori la scusa "sto sistemando il picchetto"
...se mentre esci di notte quatto quatto inciampi ad un cordino e gridi forte "tronuuuu" provocando le risate del gruppo.
...se cammini con lo zaino storto, le scarpe larghe e decidi di appoggiare lo stesso zaino su un dirupo di 2000 metri per riposarti, esso inizia a rotolare e tu lo segui...nn sei scout...sei Del Tufo!
...se mentre fai la pupù ti accorgi che una ragazza del gruppo la va a farla proprio davanti a te senza accorgersi della tua oscura presenza
...se decidi all'ultimo di andare alla route e ti presenti con le scarpe ginniche...fa niente...ti aiutiamo noi!
...se il giorno prima di partire per una route ti ricordi di aver prestato le scarpe al più smemorato della comitiva che in effetti nn si ricorda dove le ha messe.
...se fino a un minuto prima di partire cerchi di convincere un amico a venire!
...se proprio quando ti porti un panino super imbottito, preparato con tanto amore senti la parola "condivisione"
...se durante la messa volano pezzi di carta igienica sporchi lasciati dietro ad un albero da uno squadrigliere la sera prima
...se per tutto il viaggio hai la forte sensazione di aver dimenticato qualcosa a casa... ti sforzi,ma niente!!!E solo quando vedi penzolare dallo zaino del capo (dopo l'esplosione del pulmino!) una lampada... ti si accende una lampadina e capisci che hai dimenticato la cosa più importante:il fornelletto!!!
...se insieme ai tuoi amici decidi di scrivere un "diario" affinchè tutto possa rimanere indelebile... anche,anzi soprattutto le cavolate!!!
...se non hai mai la torcia quando serve,o se ce l'hai o è rotta o nella migliore delle ipotesi ha le pile scariche
...se non vuoi morire di fame con 2 uova lesse ma non vuoi nemmeno sporcare la gavetta,utilizzi una pentola (blu) con coperchio forato e ci mangi con un tuo amico!!!
...se prima della route ti fai la scorta di bustine di zucchero e prima di ogni salita ne consumi 3/4 convinto che ti daranno la carica per affrontarla... poi arrivi su e svieni!!!
...se in ogni campo estivo fai gavettoni x giocare e ad ogni route perchè non hai il coraggio di bagnarti da solo per lavarti
...se la notte in qualche bosco racconti delle storie di paura per far spaventare qualche cara amica facilmente impressionabile costretto poi a cederle la tenda
...se sei un ragazzo ed ovviamente la tua tenda puzza!!! (ho paura x la reazione a qst frase!Ma tanto lo sapete anche voi che è così!!!)
...nell'attraversare un canaletto ti aggrappi ai gemelli di famiglia di un capo ed in quel momento dimentica di esser capo.
...se mentre cammini a 2000 mt d'altezza in colonna, nn vedi i primi tanto la nebbia.
...se cammini una giornata intera per arrivare ad un rifugio e quando ci arrivi scopri che è completamente bruciato e pieno di topi.
...se ti alzi la mattina a raccogliere i fichi d'india e tu nn ne assaggi neanche uno.
...se dopo anni odi alcune canzoni perchè un tuo compagno le cantava sempre ed in continuazione.
...se i tuoi progetti di stampare il diario di strada nn verranno mai realizzati,anzi lo perdi.
...se giochi con le pietre e per sbaglio colpisci il più "pio" della comitiva.
...se ti offri di buttare l'acqua gelida alle ragazze dall'alto solo per guardare le tette (questa era bella! :-) )
...se durante una route di perdi tutti i giorni e chiedi un passaggio per andare a prendere la macchina ed arrivare direttamente a destinazione.
...se una domenica durante il campo, scappi dal gruppo per andare in bar a sorseggiare dell'ottimo prosecco trentino mentre guardi il Gp di Formula 1.
...se mentre sei nella Val Sugana, litighi con un personaggio del posto perchè pretende di cantare insieme a te "La canzone della Val Sugana"
...se per finanziarti il campo vai ad innaffiare la campagna di un prete e puntualmente finisce a gavettoni.
...se quando parti in treno, nn saluti i genitori perchè impegnato ad aiutare un'anziana signora che aveva deciso di portarsi in treno 50 litri d'olio.
...se appena ti chiudi in tenda tiri fuori panini con la mortadella, frutta di vario genere e vino dalla borraccia.
...se decidi di studiare per gli esami durante una notte di uscita e ad un certo punto senti una voce oscura che dice "che fai fai fuori dalla tenda a quest'ora" e poi finisce a tarallucci e vino.
...se durante la notte senti delle mucche con tanto di campanaccio al collo avvicinarsi minacciosamente alla tua tenda e nn hai il coraggio di uscire anche se sai che stanno gustando il tuo zaino.
...se sulla strada un pastore tedesco decide di seguirti fino a destinazione e il mattino dopo ti accorgi che t'ha strappato e portato in giro zaino,scarpe e il cappellone deforme del capo di quando era ragazzino.
...se dopo anni e anni di scoutismo e un papà capo,decidono di rinviarti la partenza per dispetto (bella Leo!)
...se ti chiedono "sei disposto a qualsiasi tipo di partenza?", tu rispondi negativamente e invece ti mandano via da un campo in montagna,sperduto all'alba con 50 euro e ti chiedono anche il resto.
...se hai fatto ore e ore di fila per pregare sul corpo del nostro Papa.


continua...

A TUTTO IL 2009...MASUCASSE!!!!

Pubblicato da La redazione on 13:13 commenti (0)



Anche il 2009 è andato via e come tutti gli anni ci apprestiamo a viverne uno sempre migliore di quello passato al quale rivolgiamo un caloroso e sincero...MASUCASSEEEEE!!!

BUON NATALE

Pubblicato da La redazione on 06:42 commenti (0)

L'aveva predetto...ma ora basta!!!

Pubblicato da La redazione on 03:43 commenti (0)


« C'è qualcuno che vuole mettermi il bavaglio! Io non li temo! Non ci riusciranno! Sento che, in futuro, le mie canzoni saranno cantate dalle prossime generazioni! Che, grazie alla comunicazione di massa, capiranno cosa voglio dire questa sera! Capiranno e apriranno gli occhi, anziché averli pieni di sale! E si chiederanno cosa succedeva sulla spiaggia di Capocotta. »


E già...lui lo sapeva che oggi le sue canzoni sarebbero tornate d'attualità! Tutti si permettono di cantare le sue canzoni, trasformarle, riadattarle e spesso rovinanarle e nessuno sa veramente chi fosse Rino! Ieri sera, Mind the Gap di Nardò, le nostre nove paia di orecchie sono state messe a dura prova da un quintetto paesano che per due ore han cantato in maniera, nn proprio pessima rispetto ad altri gruppi, una serie che sembrava non finisse più di canzoni del compianto Rino! Non ce la facevamo più, credetemi, non riuscivamo neanche a parlare tra di noi opeggio ancora a chiedere il conto ed andare via; queste canzoni buttate così, con un sacco di tipi che si dimenavano di fronte al palco neanche fosse il concerto di Vasco e invece non so neanche come si chiamavano quelli! Ma come si spiega tutto ciò??? Perchè l'artista che fu lasciato morire miseramente ora rivive nei giovani d'oggi? perchè dopo lo schianto con la sua auto ben cinque ospedali si rifiutarono di curare Rino in fin di vita, probabilmente perchè troppo scomodo, ed ora tutti ballano sulla note di Nuttereggae più, Gianna, Ma il cielo è sempre più blu, ecc ecc??? Film, tributi, cover-band (ne conosco almeno due nel mio paese)...cara Italia, ci dovevi pensare trent'anni fa!!! Ora basta...lasciamolo riposare in pace ed accontentiamoci di quello che c'ha lasciato e ascoltiamo la sua sola voce potente, ma che non c'avrebbe fatto di certo chiudere le orecchie!!! Perchè nn posso proprio ascoltare una bellissima canzone cantata con strazio e dolore da una ex cassiera, diventata famosa solo per avere come genitori adottivi Simona Ventura e Tiziano Ferro,e per essere protagonista di un presunto video hot! Vorrei ascoltare solo la sua voce!!!

« ...vedo già la mia salma portata a spalle da gente che bestemmia che ce l'ha con me... »

Per la rubrica "Fascia proTETTA"

Pubblicato da La redazione on 06:38 commenti (0)


Buongiorno a tutti e scusate il ritardo;
sfogliando le homepage dei principali quotidiani sportivi, mi sono imbattuto in un bel servizio celebrativo, adatto proprio per questo periodo. Come al solito, è inutile dilungarsi con le parole, anche perchè le immagini rendono molto meglio l'idea:

La protagonista principale del servizio si chiama Lucy Pinder, ed è la madrina della squadra inglese del Southampton. E' molto popolare in Gran Bretagna ed è comparsa varie volte su diverse copertine delle principali riviste britanniche.

Ulteriori approfondimenti:

data la fama della giovin donzella, basta fare una rapida ricerca con il suo nome e salterà fuori un bel po' di materiale..

E per la sotto-rubrica "L'Almanacco del Porno...dopo!":

I FILM PORNO INSEGNANO CHE:

E' sempre estate e fa sempre caldo

Per la rubrica "COME OGGI"...qualche giorno dopo!

Pubblicato da La redazione on 12:02 commenti (0)

15 Dicembre

1832 - Nasce l'ingegnere francese Gustave Eiffel (foto)
1840 - Le spoglie di Napoleone Bonaparte vengono riportate agli Invalides
1890 - Muore Toro Seduto, condottiero nativo americano dei Sioux Hunkpapa. In realtà, il suo nome tradotto correttamente è "Bisonte (maschio) Seduto".
1891 - James Naismith inventa la pallacanestro
1896 - Il medico italiano Scipione Riva-Rocci presenta alla stampa scientifica lo sfigmomanometro (in grado di rilevare la pressione arteriosa minima (diastolica) e quella massima (sistolica) con un meccanismo che varia a seconda del modello di apparecchio che si usa) di sua ideazione
1902 - In Gran Bretagna viene fondata la BBC (The British Broadcasting Corporation)
1914 - Prima guerra mondiale: si conclude la Battaglia di Lodz con la ritirata dei russi verso Mosca
1916 - Prima guerra mondiale: la Francia vince la Battaglia di Verdun
1939 - Prima cinematografica di Via col vento:film drammatico diretto da Victor Fleming; è uno dei film più famosi della storia del cinema e ha stabilito dei record che rimangono tuttora insuperati.
1945 - Il generale statunitense Douglas MacArthur ordina la fine dello Shintoismo come religione di stato in Giappone
1961 - Un tribunale per i crimini di guerra israeliano condanna a morte Adolf Eichmann per il suo ruolo nell'Olocausto
1964 - Dal poligono di Wallops Island, Virginia, viene lanciato il primo satellite italiano, il San Marco I
1965 - Programma Gemini: lancio della Gemini 6A
1966 - L'astronomo Audouin Dollfus scopre Giano, satellite di Saturno
-Muore
Walt Disney, animatore e autore di fumetti statunitense
1967 - Crollo del Silver Bridge, ponte di collegamento tra Point Pleasant, luogo dove fu spesso avvistato l'uomo falena
1969 - L'anarchico Giuseppe Pinelli muore, dopo un volo dal quarto piano avvenuto in circostanze mai chiarite, durante un interrogatorio nella stanza del commissario Calabresi in relazione alle indagini sulla strage di piazza Fontana. L'avvenimento è raccontato ne La ballata del Pinelli, scritta da giovani anarchici mantovani la sera stessa dei funerali e successivamente rielaborata da Joe Fallisi nel 1969
1970 - La sonda Venera 7 atterra su Venere
1976 - Referendum sulla riforma politica in Spagna che, pur confermando la monarchia, dà inizio ufficialmente alla democrazia.
-
Samoa diventa membro dell'ONU
1979 - Iniziano le trasmissioni della Rete Tre, terza rete della RAI, istituita già nel 1975; assieme alla rete nascono il TG3 (telegiornale nazionale) e la Testata Giornalistica per l'Informazione Regionale (il TGR)
1991 - Egitto: naufragio del traghetto Salem Express: 471 morti
1994 - Viene rilasciato il browser Netscape Navigator 1.0.
-
Palau diventa membro dell'ONU
1995 - La Corte di Giustizia della Comunità Europea emette la Sentenza Bosman
1996 - Boeing e McDonnell Douglas, giganti dell'aeronautica, annunciano la loro fusione
1999 - In Venezuela si svolge un referendum per l'adozione della nuova costituzione.
- Piogge torrenziali provocano presso Caracas smottamenti e inondazioni. Si stimano 50 mila morti e altrettanti feriti. Le cifre dei morti non possono essere verificate in quanto il fango ha ricoperto tutto
2000 - Chiusura definitiva della centrale nucleare di Cernobyl
2001 - La torre pendente di Pisa riapre al pubblico dopo undici anni di lavori

L'ANGOLO DELLA CELLULOIDE

Pubblicato da La redazione on 05:18 commenti (0)

Iniziamo questa nuova rubrica postando il trailer dell'adattamento di Sherlock Holmes.Basato sui romanzi di Sir Arthur Conan Doyle,il film presenta un Holmes ( Robert Downey Jr) più scanzonato rispetto al personaggio del libro affiancato come sempre dall' immancabile Watson (Jude Law).Riuscirà nel suo intento? Non ci resta che aspettare e sperare nel lavoro del regista (Guy Ritchie) già autore di ottimi film come "The Snatch" e "Lock e Stock"!

Pubblicato da La redazione on 10:50 commenti (0)

A destra la nostra...


Per favore sui commenti e sulla chat usate i vostri veri nomi!
E se qualcuno si reputasse migliore di noi,lasci un commento o mandi un e-mail con quello che di interessante ha da dire, anzichè scrivere cazzate anonime e da vigliacchi sulla chat!!! Ogni critica è accetata con piacere anche se possibilmente con termini adeguati: a qualcuno potrebbe dar fastidio leggere scritte riguardanti l'Altissimo che viene accostato ad un animale!Cerchiamo quindi di rispettare tutti! Grazie...

L'ANGOLO DI TORSELLO

Pubblicato da La redazione on 05:50 commenti (1)

Ciao, dopo tanto tempo ritorno a descrivere curiosità del mondo dell'informatica.

Oggi vi parlerò del blu box, che fu uno dei primi strumenti storicamente usati negli Stati Uniti e in altri Paesi per il phreaking (termine gergale coniato per descrivere l'attività di persone che studiano, sperimentano, o sfruttano i telefoni, le compagnie telefoniche, e sistemi che compongono o sono connessi alla Public Switched Telephone Network per hobby o utilità).

La blue box veniva usata per instradare una nuova chiamata verso la destinazione desiderata, aggirando il normale meccanismo di commutazione. L'uso più comune di questo strumento consisteva nel telefonare gratuitamente; per ottenere tale risultato era necessario che la chiamata iniziale, quella "dirottata", non fosse soggetta a tariffazione. La chiamata doveva essere rivolta all'estero.

Tra i creatori famosi di Blue box si segnalano John Draper e Steve Wozniak, quest'ultimo fondatore della Apple Computer insieme a Steve Jobs.

Una volta Wozniack telefonò alla Città del Vaticano e dichiarando di essere Henry Kissinger (imitando il tipico accento tedesco di Kissinger) chiese di parlare con il pontefice (che in quel momento stava dormendo).

Fine :)

LE OPPOSIZIONI: QUALI LE PROSPETTIVE?

Pubblicato da La redazione on 01:45 commenti (0)

Ci tenevo a dire che questo blog non è assolutamente di parte! E' chiaro che chiunque ci può pubblicare ciò che rende più opportuno! Fino ad ora si è preferito evitare certi argomenti come sport ed in particolare politica. L'importante però è che ognuno si senta libero di dire ciò che pensa sia nei post che nei commenti, per avere soprattutto dei confronti! Questo chiaramente vale per qualsiasi argomento trattato in questo space...puntiamo alla LIBERA INFORMAZIONE!
Detto ciò vorrei farvi leggere l'articolo di uno mio amico scritto per un giornale "paesano", un modo per consigliare soprattutto ai miei coetanei e colleghi universitari d'informarci!


LE OPPOSIZIONI: QUALI LE PROSPETTIVE?
Tante scelte dell’attuale governo, effettuate in questi mesi, sono sconfortanti: lo scudo fiscale (senza eguali in Europa) che permetterà, in barba alle regole, di far rientrare capitali portati all’estero per sfuggire ai controlli, con la legittima suspicione che non rientrino solo denari evasi al fisco ma, cosa ancor più grave, soldi frutto di operazioni illecite, addirittura mafiose; i tagli indiscriminati alle università e alle scuole, le misure inefficaci contro la crisi, salvo regalare l’Alitalia ad una cordata d’imprenditori pur di risparmiarne l’italianità (che verrà meno comunque fra 4 anni) al costo di 5 miliardi di euro e cancellare l’Ici per tutte le prime case (già inesistente per i redditi medio-bassi), anche ai possidenti di sontuose ville al costo di altri 3 miliardi (totale 8 miliardi, proprio l’importo che il ministero dell’economia taglierà alla pubblica istruzione). E poi le leggi ad personam: fallito il tentativo del lodo Alfano, bocciato dalla Consulta al quale il presidente del Consiglio che ha giurato sulla Costituzione ha dato l’appellativo "Comunista", ora si prova con il processo breve. Cosa importa se il CSM obietta che con tale provvedimento i processi che moriranno prima d’arrivare al termine possano addirittura essere il 50%? C’è sempre l’arma della dialettica sofistica: i dati si possono confutare e poi si può sempre essere così sfrontati da propagandare questo disegno di legge come un qualcosa che serva a tutti (vittime dei crimini a parte). Fini che apostrofa con un epiteto dispregiativo ma direi naturale i razzisti e riceve subito una replica da Calderoli, come dire "Excusatio non petita, accusatio manifesta". Potrei continuare a lungo ad elencare una serie di scelte ingiuste che tale governo, dal giorno del suo insediamento, ha perpetuato. Travalicherebbe però lo scopo che mi prefiggo scrivendo questo breve articolo. Mi domando: quali alternative mettere in campo sulla scena politica italiana? Si discute da mesi su quali debbano essere le scelte delle opposizioni. Se l’opposizione al governo Berlusconi debba essere intransigente, se debba rincorrere qualsiasi mezzo pur di mostrare il pugno duro nei confronti delle sue politiche. Partecipare o meno al NO B-DAY? Unire tutte le forze mettendo in comune solo il simbolo dell’antiberlusconismo? Questa è si opposizione, ma non è ancora "alternativa". Nell’editoriale del 15 Novembre Scalfari sosteneva che la percezione della felicità fosse cambiata. Non è più una felicità dinamica, proiettata alle future generazioni bensì è ristretta al presente ergo molto più effimera di prima. Sosteneva che proprio tale cambiamento percettivo fosse una delle basi della crisi: mi indebito oggi per star meglio, al domani ci penserò. I condoni scaricano il peso sulle future generazioni ma alleviano chi vive nel presente. Non è forse una delle basi del consenso a Berlusconi? Ecco, proprio su questo bisognerebbe aprire un confronto nelle opposizioni, nella prospettiva appunto di costruire un’alternativa seria. Bene l’opposizione dura su alcune questioni ma soprattutto proporre al Paese le strade da percorrere per il raggiungimento di obiettivi fondamentali, che, seppur al costo di qualche sacrificio odierno, non può permettersi di non avere. Rilanciare politiche economiche e sociali, soprattutto nel dimenticato Meridione, politiche ambientali sostenibili, politiche scientifico-culturali e tanto altro ancora. Politiche per un futuro migliore, il nostro.
  Francesco Andrani

INFORMAZIONI BY ORSOLE!!!

Pubblicato da La redazione on 01:02 commenti (0)

Le amiche Orsolettanti, dopo il mascara vibrante(ora tra l'altro c'è anche uno spot in tv), ieri c' hanno informati di un'altra innovazione, almeno per noi, nel campo del buisiness! Si tratta di un simpatico shop di Roma che, si tiene a precisare, NN E' UN SEXY SHOP!!!


"Alessandra Pucci e Tiziana Russo aprono la prima boutique by women for women a pochi passi da Piazza Navona. Un team di donne - Nerina Fernandez graphic designer, Elisa Nardoni PR, Daniela Rizzo uffico stampa - impegnate a far nascere un luogo dove l’erotismo viene esaltato dalla qualità, dal design e dal glamour degli oggetti in vendita, il tutto condito con un pizzico di ironia. Lo spazio si presenta accogliente e malizioso, in una location centrale ma discreta. Colori, luci e arredi creano allo stesso tempo, un’atmosfera piccante e giocosa. ZouZou è un progetto aperto e in progress. Si avvale della collaborazione di designers e stilisti internazionali molti dei quali arrivano sulla scena italiana per la prima volta." (tratto da http://zouzousensualentertainment.blogspot.com/)

Per maggiori informazioni ci si può collegare anche al sito http://www.zouzou.it/


Come al solito ringrazio le ragazze per la gentile informazione! Spero ce ne siano altre di qualsiasi genere! :-)

Per la rubrica "COME OGGI"...

Pubblicato da La redazione on 00:16 commenti (0)

10 Dicembre

1520 - Martin Lutero brucia la copia della bolla papale Exsurge Domine
1684 - La derivazione di Isaac Newton delle leggi di Keplero dalla sua teoria della gravità, contenute nel manoscritto De motu corporum in gyrum, viene letta alla Royal Society da Edmund Halley
1901 - Vengono assegnati i primi Premi Nobel
1906 - Il Presidente degli Stati Uniti d'America Theodore Roosevelt ottiene il Premio Nobel per la Pace, diventando il primo americano a vincere un Premio Nobel di qualsiasi tipo
1920 - Canneto Sabino (RI): durante uno sciopero per la ridiscussione dei patti colonici e l'aumento della paga giornaliera i Reali carabinieri si dice aizzati dagli agrari sparano; muoiono 11 braccianti tra cui 2 donne
1927 - A Stoccolma la scrittrice Grazia Deledda riceve il Premio Nobel per la letteratura:
« Per la sua ispirazione idealistica, scritta con raffigurazioni di plastica chiarezza della vita della sua isola nativa, con profonda comprensione degli umani problemi »
(Motivazione del Premio Nobel)

1953 - Albert Schweitzer (medico, teologo, musicista e missionario tedesco) ottiene il Premio Nobel per la pace.con il cui ricavato fece costruire il villaggio dei lebbrosi inaugurato l'anno successivo con il nome di Village de la lumière (villaggio della luce). Nei pochi momenti liberi che aveva, lavorando fino a tarda ora, si dedicava alla lettura e allo scrivere, ma anche questi avevano come scopo finale il mantenimento del suo ospedale a Lambaréné.
1965 - I Grateful Dead eseguono il loro primo concerto al the Fillmore di San Francisco
1975 - Andrei Sakharov,fisico sovietico, famoso nel mondo dapprima per il contributo alla messa a punto della bomba all'idrogeno e successivamente per la sua attività in favore dei diritti civili vince il Premio Nobel per la pace. Il premio viene ritirato da sua moglie Yelena Bonner perchè arrestato in quanto sostenitore convinto di una manifestazione contro l'entrata delle truppe sovietiche in Afghanistan.
1978 - Menachem Begin, primo ministro israeliano ed il presidente egiziano Anwar Sadat vincono il Premio Nobel per la pace
1983 - Lech Wałęsa, politico e attivista per i diritti umani polacco. presidente della Polonia dal 1990 al 1995 vince il Premio Nobel per la pace. Nn lo ritirò personalmente, temendo che non gli fosse poi permesso il rientro in patria. Sua moglie Danuta ritirerà il premio al posto suo, ed egli donerà il suo corrispettivo in denaro ai quartieri generali di Solidarność temporaneamente in esilio a Bruxelles.
1984 - Desmond Tutu vince il Premio Nobel per la pace. Arcivescovo sudafricano, di religione anglicana, ed un attivista che raggiunse una fama mondiale durante gli anni '80 come oppositore dell'apartheid. Tutu fu il primo arcivescovo anglicano nero di Città del Capo, in Sudafrica, e primate della Chiesa anglicana dell'Africa meridionale. Il comitato del Nobel citò il suo "ruolo come figura unificante nella campagna per risolvere il problema dell'apartheid in Sudafrica."
1986 - Elie Wiesel vince il Premio Nobel per la pace. scrittore rumeno naturalizzato statunitense di cultura ebraica e di lingua francese, sopravvissuto all'Olocausto. Ha scritto le sue memorie e le sue esperienze in numerosi libri.

Per la rubrica "COME OGGI"...tributo a John Lennon

Pubblicato da La redazione on 08:23 commenti (0)

8 Dicembre

1849 - Il Papa Pio IX pubblica la Lettera Enciclica Noscitis et Nobiscum, sulle accuse rivolte alla Chiesa di non volere la gloria dell'Italia, sulle cospirazioni contro la Chiesa e la Religione, sul pericolo del socialismo e del comunismo, sulla loro incompatibilità con la Religione, sui tentativi di protestantizzazione in Italia, sulla necessità di meglio istruire i fedeli sugli insegnamenti della Religione, sulla condanna della diffusione della stampa, sulla condanna dei cattivi libri e della diffusione dei Libri sacri in volgare senza autorizzazione della Santa Sede, sulla condanna del socialismo e del comunismo, sulla condanna degli ecclesiastici che abbracciano le teorie moderne

1854 - Papa Pio IX proclama il dogma dell' Immacolata Concezione, che sostiene che la Vergine Maria nacque priva del peccato originale

1941
Olocausto: I nazisti usano i camion a gas per la prima volta nel campo di Chelmno, nei pressi di Lodz
Seconda guerra mondiale: Dopo l'attacco a Pearl Harbor del giorno precedente, il Congresso degli Stati Uniti approva una dichiarazione di guerra contro l'Impero giapponese; La deputata Jeannette Rankin è l'unica a votare contro. In risposta, la Germania Nazista dichiara guerra agli Stati Uniti
Seconda guerra mondiale: i giapponesi lanciano un attacco contro Hong Kong

1965 - Papa Paolo VI chiude ufficialmente il Concilio Ecumenico Vaticano II

1970 - Fallito tentativo di colpo di stato in Italia, capitanato dal principe Giunio Valerio Borghese

1972 - Il treno sperimentale TGV001 stabilisce il record di velocità massima per treni non elettrici: 318 km/h

1976 - Gli Eagles pubblicano uno degli album più venduti di tutti i tempi, Hotel California

1980 - Mark David Chapman uccide l'ex Beatle John Lennon
video
1991
A Castelnuovo Rangone viene cotto e mangiato lo Zampone Modena più grande del mondo, registrato nel Guinness dei primati
I capi di Russia, Bielorussia e Ucraina si incontrano per firmare un accordo che pone fine all'URSS e fonda la Comunità degli Stati Indipendenti (CSI), nella riserva naturale di Belovezhskaya Pushcha, in Bielorussia

1993 - Il North American Free Trade Agreement (NAFTA) viene trasformato in legge con la firma del presidente statunitense Bill Clinton

1994 - Bill Clinton firma un decreto che fa entrare in vigore la partecipazione degli USA al General Agreement on Tariffs and Trade (il GATT era stato firmato formalmente il 15 aprile 1994, a Marrakesh, Marocco da 124 nazioni)

2004 - Nathan Gale uccide il chitarrista heavy metal Dimebag Darrell e altre tre persone durante un concerto dei Damageplan all'Alrosa Villa a Columbus nell' Ohio

Comunicazione di servizio...

Pubblicato da La redazione on 17:45 commenti (0)

Vorrei avvisare i visitatori di questo blog che in fondo alla pagina o meglio ancora tra le categorie potrete trovare la nostra chat! Per motivi di spazio limitato, la stessa chat non è completamente visibile! Per ovviare a questo problema fino a quando non lo si risolve,si può cliccare su "go large" proprio sotto,si aprirà una nuova finestra con la chat ingrandita che può anche essere lasciata sempre aperta! Può essere un modo in più per parlare tra di noi o per conoscere nuova gente!
La direzione

AGGIORNAMENTO

Per comodità la CHAT è stata rimpicciolita e spostata sulla colonna di destra sotto la scritta Facebook!
GeG

Dico cosa caz..o mi pare!

Pubblicato da La redazione on 13:34 commenti (4)

Questo post era nato come reclamo per la mancata pubblicazione della rubrica "Fascia proTETTA"...solo che quel sant'uomo di Igor m'ha praticamente fottuto e l'ha appena pubblicata!
M'è anche sembrato un buon intervento il suo...BRAVO!

Volevo soprattutto ringraziare le persone che oggi per la prima volta hanno visitato il nostro blog! Sto chiaramente parlando delle Orsoline/Orsolette di Piacenza! Non so sinceramente chi è stato delle Orsolotte ad aver dato un occhiata allo space a parte la dolce Arianna e la contessa Valeria (che mi difende sempre e ciò mi rende felice e merita tutto il mi rispetto!)...hanno cmq promesso di arricchire il tutto con loro spazi! E' chiaro che nn dirò di cosa si tratta, sarà una sorpresa...so che l'anticipazione di oggi ha suscitato molto interesse! Le gentili signorine c'hannno anche informato di nuova invenzione che c'ha veramente lasciati a bocca aperta...è da questo pomeriggio che cerco d'immaginarmi l'utilizzo del mascara vibrante! Tra l'altro ho appena saputo che il buon Giancarlo con la sua Nadia questa sera l'hanno anche testato! Nn pensate male: era in esposizioe alla Coin e si poteva provare!:-)
Colgo l'occasione per salutare le altre ragazze Orsolinaiole che in questo mese hanno allietato ben due finesettimana. Oltre alla nostra Arianna e Valeria sopra citate...Silvia, Alessandra e Alessia! Tornate presto ragazze Orsolanti e ancora GRAZIE!!!
P.s.: mandatemi le foto per favore!!!!!
Antonio

Per la rubrica "Fascia proTETTA"

Pubblicato da La redazione on 12:50 commenti (3)

Buonasera a tutti,
la "personaggia" protagonista di oggi è un volto un po' più noto della svizzerotta di 2 giorni fa: infatti essendo la testimonial di un noto marchio di biancheria intima, campeggia spesso negli spot televisivi o sulle pagine delle riviste patatinate, o sui megacartelloni pubblicitari sparsi nelle grandi città; inoltre ha anche ispirato la bellissima parodia della notissima attrice salentina Gegia con il remake de "L'amour toutjour" di Gigi d'Agostino come sottofondo musicale.

Se non avete ancora capito di chi stia parlando:


si tratta della bellissima modella russa dal nome impronunciabile Irina Shaykhlislamova, nota al grande pubblico per essere il volto dal 2007 di Intimissimi e dal 2008 di Guess.

Se voleste approfondire, ecco dei link utili:

www.youtube.com/watch?v=TVyfqdJCzaA

www.bellezzegossip.com/?p=475



E per la sotto-rubrica "L'Almanacco del Porno...dopo!":

I FILM PORNO INSEGNANO CHE:

Ogni donna ha una migliore amica bisex e ninfomane

IN CUCINA CON PADRE GEG

Pubblicato da La redazione on 12:23 commenti (2)

Carissimi lettori quest'oggi tratteremo un tipico alimento natalizio,LE PITTULE (non lo zenzero come direbbe Elio)

La ricetta in se è molto semplice ma racchiude una allegra rottura di addobbi natalizi e tanta pazienza.
Ingredienti:

-200 grammi di farina
-1/2 cubetto di lievito di birra
-acqua calda
-sale

Mettete la farina in una coppa mentre a parte sciogliete il lievito nell'acqua calda, versate l'acqua a poco a poco sulla farina aggiungete un po' di sale ed iniziate ad impastare.Dovrete continuare ad impastare finchè non ottenete un impasto non troppo compatto ed omogeneo.Se vi sembra troppo liquido aggiungete della farina.
A fine lavorazione lasciate lievitare il tutto e poi fate delle pallette di pasta e versatele in abbondante olio bollente (non colla vinilica!!!).Appena si dorano potete toglierle dall'olio e trangugiarle. Si possono fare vuote o ripiene di acciughe,baccalà,cavolfiore e tutto ciò che vi passa nella mente (nei limiti del possibile e del pudore!)

Per la rubrica "COME OGGI"...in attesa delle pittule di Gegè!

Pubblicato da La redazione on 07:33 commenti (0)

7 Dicembre


Vigilia della Madonna Immacolata: Puccia cullu tonnu!!! Aaahh...che piacere!


1851 - Viene brevettato il frigorifero

1920 - Nasce il grande Fiorenzo Magni, uno dei più forti e famosi ciclisti del mondo negli anni 40 e 50. Soprannominato il "Leone delle Fiandre" fu il degno rivale di Coppi e Bartali. Vince tre Giri d'Italia e tre Giri delle Fiandre consecutivi! L'ultimo Giro a 35 anni, è tutt'ora il più anziano ad aver vinto la maglia rosa.
1941 - Seconda guerra mondiale: i giapponesi attaccano la base navale statunitense di Pearl Harbor. L'episodio segna l'ingresso ufficiale degli USA nel conflitto
1944 - Nasce Mino Reitano, cantautore e compositore italiano scomparso nel 2009 (Cit. « Dei miei vent'anni che me ne faccio se questo mondo mi lascia indietro »)
1954 - Nascono Gianfranco Jannuzzo e Gad Lerner, rispettivamente attore comico-commedigrafo italiano e giornalista-scrittore.
1958 - Viene inaugurato il primo tratto dell'autostrada del Sole, il tratto Milano-Parma
1965 - Papa Paolo VI e il patriarca Atenagora di Costantinopoli tolgono la mutua scomunica che era in vigore sin dal 1054
1972 - Viene lanciata l'Apollo 17, l'ultima delle missioni sulla Luna del Programma Apollo
1978 - A 6 mesi dalla fondazione, la seconda Fininvest, senza ancora nessun dipendente, aumenta il capitale sociale da 50 milioni a 18 miliardi di lire, pari a 42 milioni di euro del 2005
1979 - Un commando terroristico uccide a Roma, in via Casilina (nel quartiere di Torre Spaccata) il maresciallo di Pubblica sicurezz a Mariano Romiti. L'assassinio viene rivendicato dalle Brigate rosse
1982 - Negli USA viene eseguita la prima condanna a morte tramite iniezione letale
1989 - Nella terza ed ultima sfida della loro storica trilogia pugilistica, Sugar Ray Leonard e Roberto Duran si affrontano a Las Vegas; Leonard mantiene il titolo mondiale WBC dei Mediomassimi, con una vittoria ai punti
1990 - Papa Giovanni Paolo II pubblica la Lettera Enciclica Redemptoris Missio, "circa la permanente validità del mandato missionario"
1992 - Papa Giovanni Paolo II presenta il nuovo catechismo della Chiesa cattolica
2000 - A Nizza viene solennemente procalamata la Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea
2006 - Uscita della Console Nintendo Wii in Australia ed Italia
Antonio

Per la rubrica "COME OGGI"...

Pubblicato da La redazione on 08:50 commenti (0)

6 Dicembre


1882 - Riunitesi a Manchester, le quattro federazioni calcistiche nazionali della Gran Bretagna fondano l'IFAB e istituiscono l'Home championship, la prima competizione internazionale nella storia del calcio


1889 - Viene legalmente riconosciuta l'invenzione della lampadina da parte di Thomas Alva Edison


1907 - A Monongah si verifica la più grave sciagura mineraria della storia degli Stati Uniti d'America


1923 - Nasce a Squinzano il cantante Jazz Nicola Arigliano. Nel 2005, con i suoi ottantuno anni di età, è stato il cantante più anziano a partecipare ad un Festival di Sanremo: nell'occasione ha presentato il brano Colpevole


1957 - Un esplosione sulla rampa di lancio vanifica il primo tentativo statunitense di lanciare un satellite artificiale (Progetto Vanguard)




1959 - A Napoli nel quartiere di Fuorigrotta, viene inaugurato lo "Stadio del Sole", poi diventato "San Paolo". Si giocò Napoli - Juventus, risultato finale 2 a 1.



1975 - Si svolge a Roma la prima manifestazione nazionale del Movimento Femminista


1994 - Il giudice simbolo di Mani Pulite, Antonio di Pietro, si dimette da magistrato.

2001 - Esce in Italia il film Harry Potter e la Pietra Filosofale

2002 - Esce in Italia il film Harry Potter e la camera dei segreti

Antonio

Per la rubrica "Fascia proTETTA"

Pubblicato da La redazione on 07:09 commenti (4)

Si apre oggi una nuova rubrica di approfondimento CULturale di cui mi occuperò personalmente (ovviamente, come al solito saranno graditi commenti e spunti di riflessione su cui possibilmente APRIRE una proFICuA discussione). SudTETTA rubrica sarà composta essenziANALmente da immagini esplicative con una breve descrizione e da una morale su cui riflettere, presa da dotti riferimenti cinematografici.

Come debutto:


questa graziosa signorina (anche se insigniFICAnte all'apparenza) si chiama IRENE SCHORI ed è una giocatrice 25enne di CUrLIng: sarà protagonista con uno scatto hot della versione 2010 del calendario "Ice on Fire".
Ma voi direte: com'è possibile ciò???
Ebbene sì e c'ho anche le prove: per ulteriori approfondimenti vi rimando al link seguente:
Per la sotto-rubrica "L'Almanacco del Porno...dopo!":
la morale odierna...
(in onore del buon Corrado)
I FILM OSE' INSEGNANO CHE:
Ogni orgasmo (maschile o femminile che sia) deve per forza concludersi con un "Oh, yeah!!"
Le foto odierne sono prese da sportmediaset.it